FANDOM


Altare e Fossa di Hash'ak'gik
Altare e Fossa di Hash'ak'gik
ALTARE DI HASH'AK'GIK
L'Altare di Hash'ak'gik
Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen
Architetti sconosciuto
Abitanti Culto di Hash'ak'gik
Base di Turel
Stato sconosciuto (distrutto?)
Appare Legacy of Kain: Blood Omen

Legacy of Kain - Defiance

L'altare da cui si fanno sacrifici per il dio Hash'ak'gik.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

PASSAGGIO PER ALTARE

L'ubicazione del passaggio segreto per l'Altare di Hash'ak'gik

Quando Kain esplorò la Cattedrale di Avernus, all'interno delle sue mura labirintiche vi è un passaggio segreto. Esso era vicino all'altare principale della cattedrale, qui scoprì dell'esistenza di un'altro culto in un luogo molto diverso: le Catacombe di Avernus dove vi era l'altare dedicato ad Hash'ak'gik.

L'intero percorso era pieno di scheletri e decorazioni di teschi. Persino l'altare stesso era decorato con teschi e vi era un libro macchiato di sangue dove vi era scritto il seguente testo:
Quote rosso1 E Hash'ak'gik parlò al mondo e tutti coloro che udirono, tremarono. Portatemi i vostri primogeniti e sacrificateli facendo grondare il loro sangue dall'altare, in modo che io possa trarne nutrimento, fate questo senza obbiettare, o subirete la mia ira per l'eternità. E la sua volontà fu fatta. Quote rosso2

~ testo del libro di Hash'ak'gik


LIBRO DI HASH'AK'GIK

Il libro che parlava dei comandi di Hash'ak'gik

Come Azimuth viveva nell'altare è probabile che sapesse della sua esistenza e che lei fosse una delle più grandi adoratrici di Hash'ak'gik. Un'altro libro ne parla alla Biblioteca di Willendorf dove parla di questo culto e che Hash'ak'gik in realtà è un demone che si impossessa della gente.

Sul pavimento inoltre dell'altare vi era disegnata la forma dell'Entità Oscura dopo essersi impossessato totalmente di Mortanius, ciò confermò infatti il nome dell'Hylden.

Legacy of Kain - DefianceModifica

MORTANIUS RITO

Mortanius come capostipite dei Cenobiti

In seguito si scoprì di più sul culto, infatti l'Altare di Hash'ak'gik non fù fatto in onore al vero Hash'ak'gik, ma alcuni Hylden che ospitavano lo stesso corpo.
TUREL HASH'AK'GIK

La divinità del culto di Hash'ak'gik: il vampiro Turel

Quando Raziel andò nelle Catacombe di Avernus arrivò nell'Altare dove vide una cerimonia. Svariati uomini mascherati sulla guida di Mortanius stavano facendo un rituale ad Hash'ak'gik. Molti Cenobiti erano ai bordi dell'altare ad adorare Hash'ak'gik, essi stavano offrendo del sangue per allontanare la sua ira, seguendo le istruzioni del libro.

Quando Mortanius terminò il rito, Raziel si avvicinò alla fossa dell'altare e il "dio" lo getto dentro con un'attacco telecinetico. Lì lui vide "Hash'ak'gik" che si rivelò essere in realtà suo fratello vampiro scomparso: Turel ormai evoluto, ma era posseduto da alcuni Hylden. Essi dissero che usavano Turel per comandare i Cenobiti e i sacrifici servivano per mantenerlo in vita, poi dissero che era stato utile, ma ora aveva perso la sua utilità, cosi Raziel lo affrontò e lo uccise divorando la sua anima.

CuriositàModifica

  • Durante un'intervista fù confermato che Azimuth e Mortanius servivano gli Hylden e sapevano chi fosse il vero Hash'ak'gik. E' stato anche confermato che fù Azimuth a portare Turel nella sua epoca con la Macchina Tessitrice del Tempo rubata a Moebius. Esso probabilmente fù scelto per essere il falso Hash'ak'gik per due ragioni: la prima è che essendo molto forte e grande fisicamente avrebbe potuto impressionare i Cenobiti e farli diventare suoi fedeli, il secondo è che essendo un vampiro ha vita eterna e non può essere mutato dalla possessione Hylden.
  • Nonostnate Turel viene chiamto Hash'ak'gik, il vero Hash'ak'gik è un Hylden, ma curiosamente lui non si è mai impossessato di Turel, ma furono altri Hylden a possederlo. E' probabile che Hash'ak'gik (il vero) aveva dei contatti con il Cerchio dei Nove, loro abbiano pensato che Hash'ak'gik si stava impossessando anche di Turel e per questo ad Avernus, Turel fù chiamato Hash'ak'gik, Turel potrebbe aver accettato questo nome perchè gli piaceva essere considerato un dio più grande di Kain, oppure per via dell'influenza Hylden.
  • L'idea di mettere Turel nell'Altare di Hash'ak'gik fù data dopo che fù eliminato da Soul Reaver, inoltre la parte in cui diceva di sacrificare il primogenito per nutrire Turel sarebbe stato un riferimento all'esecuzione di Raziel, evento in cui Turel aveva partecipato.
  • Non è chiaro perchè appare l'immagine di Hash'ak'gik una volta che possedette Mortanius completamente, se i Cenobiti in realtà adoravano Turel.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale