FANDOM


Ariel l'Equilibrio del Cerchio
SPIRITO DI ARIEL.jpg
Spirito di Ariel
Razza Umana (ex)

Spettro

Sesso femmina
Era di nascità Era dei Sarafan o dopo
Stato • Attiva/Non-morta (prima, seconda e terza timeline)

• Assorbita dalla Mietitrice spirituale (nell'era di Blood Omen, solo quarta timeline)

Titolo • Guardiana dell'Equilibrio
Altri nomi • L'Equilibrio del Cerchio dei Nove
Mondo di nascità Nosgoth
Residenze temporanee L'Oltretomba
Territorio Pilastri di Nosgoth
Affiliazione Cerchio dei Nove (ex)
Oggetto vincolante • la sua Anima
Regno Materiale e Spettrale
Età 2 millenni
Colore degli Occhi castani (da umana)

neri (da spettro)
bianchi (da spettro purificato)

Colore dei Capelli biondi
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Legacy of Kain: Blood Omen

Legacy of Kain: Soul Reaver
Legacy of Kain: Soul Reaver 2
Legacy of Kain - Defiance
Legacy of Kain - The Dark Prophecy

Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen
Voce italiana N/D (BO1)

Roberta Gallina Laurenti (SR1 e SR2)
Lorella de Luca (Def)

La sua anima ora assieme a quella dei suoi predecessori hanno forgiato la Mietitrice di Spirito, esso era il destino finale dei guardiani dell'equilibrio.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

ARIEL UMANA.jpg

Ariel l'Equilibrio del Cerchio

SPETTRO DI ARIEL.jpg

Spettro di Ariel

ARIEL 1.jpg

Ariel ai Pilastri (Blood Omen)

In vita Ariel era stata la guardiana dell'equilibrio del Cerchio dei Nove. Era una maga bella e potente e l'amante di Nupraptor il Mentalista, il suo ruolo era regolare e equilibrare la terra di Nosgoth con la magia.

Ariel in seguito fù assassinata da Mortanius il Necromante (sotto il controllo di un'Entità Oscura) che la accoltellata. Ciò avviò la corruzione dei Pilastri di Nosgoth, che aveva fatto impazzire Nupraptor portando gli altri guardiani alla follia. Nupraptor infatti aveva fatto un sortilegio (involontario) psichico sul cerchio che contagiò la sua follia su tutti. I guardiani quindi non potendo svolgere il loro ruolo fecero corrompere i Pilastri.
Tuttavia la morte non fù la fine per Ariel, inquanto ex-guardiana dell'Equilibrio lei si era legata ai Pilastri, come uno spirito incapace di abbandonare i Pilastri, il lato sinistro del suo volto inoltre era corrotto mostrando il teschio. Nella sua prigione Ariel poteva solo guardare inpotente la corruzione di Nosgoth iniziata dalla follia del suo amante.

KAIN SCELTA.jpg

La Scelta di Kain

Trent'anni dopo la sua morte, Ariel incontrò il suo successore: Kain. Kain era alla ricerca di una cura per il suo vampirismo, anche se non vi era cura Ariel gli promise la liberazione e lei lo convinse a purificare il cerchio. Cosi Ariel lo guidò ad uccidere gli altri Guardiani tendendolo all'oscuro del suo vero destino.

Kain scoprì di essere il Guardiano dell'Equilibrio solo quando sconfisse l'Entità Oscura ai Pilastri. Lì Ariel gli fece scegliere se sacrificarsi per salvare il mondo, oppure sopravvivere e dannarlo. Ma Kain preferì vivere accettando i suoi nuovi poteri per dominare l'intero mondo.

Legacy of Kain: Soul ReaverModifica

ARIEL E RAZIEL.jpg

Ariel che si rivela a Raziel ai Pilastri (Soul Reaver)

Molti secoli dopo Kain dominò su tutto il mondo e fece i resti del pilastro dell'equilibrio come suo trono, mentre intorno ai Pilastri lui costrui il Santuario dei Clan, mentre Ariel era ancora imprigionata lì. Quando Raziel tornò ai Pilastri come Mietitore d'Anime, per uccidere Kain, Ariel si mostrò a lui per aiutarlo con la sua saggezza. Durante la sua avventura Ariel aiuta Raziel dandogli indizzi enigmatici su dove trovare i suoi fratelli e Kain.

Legacy of Kain: Soul Reaver 2Modifica

Raziel incontrerà Ariel di nuovo, ma nel passato, dopo un secolo dalla distruzione dei Pilastri, ma Raziel non aveva più il rispetto che aveva per lei come in precedenza.

ARIEL E RAZIEL SR2.jpg

Ariel e Raziel che discutono (Soul Reaver 2)

Quando Raziel la incontra lei si lamentava della sua prigionia e del rifiuto di Kain di sacrificarsi. Cosi la sua ira era tutta rivolta verso Kain, cosi i due discuterono, Raziel diceva che a un certo punto la colpa era di Ariel stessa, anche se il giudizio di Raziel era cambiato durante un colloquio con Kain.

Raziel che era più realista gli disse che anche con l'altra scelta il mondo sarebbe caduto in rovina e che la sua dannazzione sarebbe stata comunque eterna. Ariel cosi andò nel Regno Spettrale, ma Raziel la inseguì e continuò a tormentarla finche non gli disse che mandò Kain contro Nupraptor per primo, nonostante loro si amavano, dicendogli crudelmente che lei non aveva cuore.

Legacy of Kain - DefianceModifica

Raziel dopo essere fuggito dal Regno Spettrale sente dei Cacciatori di Vampiri parlare di un fantasma ai Pilastri capendo cosi che si trovava nell'epoca in cui il giovane Kain stava uccidendo i Guardiani, cosi Raziel decise di andare da Ariel per orientarsi.

ARIEL AI PILASTRI.jpg

Ariel ai Pilastri (Defiance)

Quando Raziel arriva ai Pilastri incontra Ariel fiduciosa nel giovane Kain (che sta attualmente aiutando) lei crede che Kain ristabilirà l'equilibrio. Inoltre dalla loro conversazione sembra che lei conosca gli Hylden e accusa Raziel di servire il suo assassino, infatti come Mortanius, lei credeva che Raziel fosse un'Hylden. Ariel inoltre si riufiutava di ascoltare Raziel che la metteva in guardia che Kain l'avrebbe delusa, ma lei disse che la fede la sosteneva.

Raziel inoltre aveva scoperto da poco che Vorador era il forgiatore della Mietitrice e che in quell'epoca era ancora in vita, cosi Raziel sperava di parlare con lui, allora gli domandò dove fosse, ma Ariel gli disse che Vorador era l'ultimo della sua specie, escluso Kain. Allora lei gli disse dove fosse la sua villa e gli disse che li sarebbero marciti insieme finche non sarebbero morti.

ARIEL PURA.jpg

Ariel alla Forgia dello Spirito (Defiance)

Quando Raziel poi attiva la Forgia dello Spirito, Ariel fù liberata dai Pilastri, inoltre la sue ex-bellezza era tornata, lei disse che avava richiamato gli spiriti di ogni guardiano dell'equilibrio per questo scopo. Lei aveva anche detto che non era più accecata dall'odio e dal pregiudizio, e che il "velo" fosse sollevato dai suoi occhi, cosi lei assieme agli spiriti dei suoi predecessori hanno forgiato la Mietitrice di Spirito, purificando anche Raziel. Questo era il destino finale di ogni guardiano dell'equilibrio.

Raziel cosi prendendo la mano di Ariel la assorbe dentro la Mietitrice e lei dice come ultime parole "Devi unire ciò che è stato diviso, solo allora il Discendente dell'Equilibrio sarà armato per la sua vera impresa". Poi Raziel capisce che doveva farsi assorbire dalla Mietitrice.

Legacy of Kain - The Dark ProphecyModifica

informazioni rivelate
Non si sa assolutamente nulla sul ruolo che avrebbe dovuto avere Ariel in Dark Prophecy, ma secondo un artwork lei doveva apparire come spettro dal volto mezzo deformato come era prima.

AspettoModifica

Ariel L'Equilibrio del CerchioModifica

Ariel era una giovane donna (almeno di aspetto), con occhi castani e capelli biondi mossi fino alle spalle, indossava un lungo abito rosso con tanto di velo bianco tra le spalle e dietro la schiena.

Spettro di ArielModifica

Quando Ariel diventa uno spettro, la parte sinistra del volto si deforma rivelando il teschio, la pelle sembra quasi macchiata di sangue o putrida, mentre l'occhio destro è nero con la pupilla bianca, le mani diventano ossute e pallide, mentre il suo abito diventa bianco e apparentemente vecchio con strappi e acciaccature e i capelli sono più scuri che da biondo tendono quasi al castano.

Spirito di ArielModifica

Dopo la purificazione, Ariel diventa molto simile di quando era in vita, la "pelle" riottiene il suo normale colorito, mentre il volto è normale, i suoi occhi sono bianchi, gli abiti integri e i capelli più chiari, inoltre è percorsa da fiammelle bianche.

CuriositàModifica

  • Vi è una credenza comune tra i fan di Legacy of Kain che dice che lo Spirito di Ariel apparso nella Forgia dello Spirito in realtà appartenga all'era post-Soul Reaver e che sia andata indietro nel tempo, quindi è stata l'Ariel dell'era post-Soul Reaver ad essere assorbita dalla Mietitrice. Se ciò è vero allora i Raziel delle altre epoche dovrebbero ancora incontrare Ariel cosi che gli eventi di Soul Reaver e Soul Reaver 2 non siano modificati, cosi anche l'Ariel di Blood Omen/Defiance dovrebbe ancora essere ai Pilastri.
  • Durante lo sviluppo di Blood Omen, Ariel vennè chiamata Adonathiel, ma poi venne modificato in Ariel.
  • Il portafolio di Daniel Cabuco contiene molte immagini di Ariel che non sono mai state rilasciate ufficialmente. (http://spectraljin.com/Soul_Reaver_Portfolio.htm)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.