FANDOM


La Barista
BARISTA
Razza Umana
Sesso femmina
Era di nascità Era di Blood Omen 2
Stato • sconosciuto (prima, seconda e terza timeline)

•non ancora nata (Attiva in futuro, quarta timeline)

Mondo di nascità Nosgoth
Territorio Città Bassa
Regno Materiale
Colore degli Occhi castani
Colore dei Capelli neri
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Legacy of Kain: Blood Omen 2
Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen 2
Voce italiana sconosciuta

Barista del Pub del Corvo rosso.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood Omen 2Modifica

BARISTA1

Kain mentre interroga la Barista

La Barista era un contatto minore che serviva ottima birra a Meridian.

Quando Kain si trovò alla Città Bassa di Meridian per cercare il Santuario dei Cabal, non potendo essere accompagnato da Umah perchè aveva altri ordini, lei lo mandò dalla Barista al Pub del Corvo Rosso.
Apparentemente la Barista non era simpatizzate dei Cabal, ma era una normale cittadina di Merdian, ma ricordava di una voce nel nulla che gli disse un messaggio per Kain, essa gli disse che la voce gli disse di dirgli di cercare il venditore vicino al magazzino. Quell'uomo invece era alleato con i Cabal e aveva indicazioni dettagliate per Kain. Inoltre la Barista gli disse di dire come passare dal cancelliere Duncan che gli impediva di procedere.

AspettoModifica

La Barista è una cittadina comune, non ha molti segni particolari. E' una donna con capelli lisci neri che gli arrivano fino alle spalle e con occhi castani, indossa un copricapo marrone e un lungo vestito marrone-rossastro con dei bottoni d'argento e sotto indossava una maglia blu e guanti marroni.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.