FANDOM


Coorhagen
Coorhagen
COORHAGEN.jpg
Coorhagen con cadaveri in putrefazione ovunque
Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen
Architetti Umani
Abitanti Kain

Umani

Stato attiva?
Appare Legacy of Kain: Blood Omen

La città natale di Kain, ormai consumata dalla peste.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

Coorhagen è una città che sta a nord-ovest dei Pilastri, dove Kain è vissuto e dove è probabilmente nato.
Kain descriveva la sua città come la più bella e ricca di tutta Nosgoth. Trasformato in vampiro, sapeva che non saperebbe più stato accolto come in passato dagli abitanti e che la sua eredità sarebbe stata ignorata.
Quando Kain vi tornò scoprì che la città era molto cambiata da quando l'aveva lasciata, era stata devastata dalla peste e vi erano ammassi di cadaveri putrefatti ovunque per le strade, molti di essi erano stati ammucchiati in carri o dentro edifici desolati, Kain trovò che era un benvenuto adatto per quello che era diventato in quanto inizialmente ripudiava quello che era, in quanto le strade erano bloccate, doveva passare attraverso le fognature.<br Uscito dalla città, Kain potè vedere il Bastione di Malek e lo raggiunse sotto forma di pipistrelli.

CuriositàModifica

  • Apparentemente Coorhagen era fedele a Re Ottmar, il sovrano di Willendorf, in quanto negli edifici si potevano vedere muri e arazzi con il sigillo del leone, inoltre Kain stesso aveva detto che un tempo era fedele a Re Ottmar.
  • Coorhagen è il luogo con più potenziamenti in tutto Blood Omen, infatti Kain può trovare l'Armatura d'Osse e il Repel, inoltre è anche presente un segreto che permette a Kain di prendere il Respiro di Odio.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale