FANDOM


DeJoule l'Energista
DEJOULE.png
Razza umana
Sesso femmina
Era di nascità Era dei Sarafan o dopo
Stato • Deceduto (Era di Blood Omen, tutte le timeline)
Titolo • Guardiana del Pilastro dell'energia
Altri nomi • L'Energista
Mondo di nascità Nosgoth
Territorio Dark Eden
Affiliazione Cerchio dei Nove

Triade del Dark Eden

Oggetto vincolante • Tunica isolante
Abilità/Doni Oscuri Manipolazione e emanazione dell'energia
Regno Materiale
Colore della Pelle bianca/azzurra fosforescente
Apparizioni Legacy of Kain: Blood Omen

Nosgoth (menzionata)

Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen
Voce italiana N/D

La guardiana dell'energia e membro della triade del Dark Eden.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

MALEK BANE DEJOULE.jpg

Bane e DeJoule che tentano la fuga, mentre Malek combatte con Vorador

DeJoule (o Dejoule) l'Energista è la guardiana del pilastro dell'energia, nonchè membro del Cerchio dei Nove. I suoi poteri erano di assorbire e manipolare l'energia.

I suoi poteri col passare degli anni hanno affettato il suo corpo fisico, modificato la sua struttura fisica. Infatti il suo corpo emana un'energia azzurrastra brillante e emana una forte aura d'energia, ciò mise in pericolo la gente vicino a lei in quanto tale emanazione d'energia avrebbe potuto bruciare ogni cosa fosse stata vicino a lei.
Cosi DeJoule fù costretta a usare sempre una tunica speciale e pesante. Essa fù realiazzata con una lega densa, ma flessibile, infatti persino Kain disse che quella tunica serviva per proteggere le persone vicino a lei dai suoi stessi poteri.

TRIADE DARK EDEN.jpg

Malek che difende Bane, DeJoule e Anarcrothe nella torre del Dark Eden

DEJOULE ENERGIA.jpg

Il corpo di DeJoule mentre emana energia

Ariel e Mortanius diressero Kain al Dark Eden, gli dissero di andare li per trovare i membri del cerchio che volevano riplasmare il mondo a loro modo. Lì Kain scoprì che vi era una torre che emanava un'energia che avrebbe trasformato qualunque creatura che ci si sarebbe avvicinata in un orrendo mutante.

In cima alla torre Kain torva i tre guardiani responsabili: Anarcrothe, Bane e DeJoule. Anarcrothe quando vide Kain convocò Malek per poi fuggire. Kain allora evocò Vorador per occuparsi del paladino, mentre lui seguì Bane e DeJoule che tentarono la fuga all'aperto, in una zona fatta meta di terra e meta d'acqua e fù costretto ad affrontarli assieme.
Durante la battaglia, DeJoule si tolse la tunica per affrontare Kain cosi che avrebbe potuto creare la sua barriera d'energia mentre lei era ulteriormente protetta in un isolotto e lanciava scariche d'energia contro Kain. Ma non fù sufficente in quanto Kain uccise entrambi i guardiani e prese i loro oggetti, tra cui la tunica di DeJoule per purificare il pilastro dell'energia.

NosgothModifica

DeJoule assieme a Bane e ad Anarcorhte sono i membri del cerchio la cui storia fu scoperta in parte dalla schiava Elustra, la quale però si concentrò su Anarcorhte per formare un gruppo contro i vampiri.

AspettoModifica

Non si sà bene come sia fatta fisicamente, in quanto è sempre coperta dalla tunica e l'unico momento che non la aveva l'energia non permise di vederla molto, tuttavia sembra essere una donna giovane (di aspetto), dalla pelle chiara mentre emana un'energia azzurra, indossa una tunica viola-grigia (forse per via dell'energia stessa che ha un pò bruciato i tessuti) dai bordi gialli e una parte in bronzo che sta nella parte superiore del petto e nelle spalle che sembra in alcune parti fuse per via del calore dell'energia emamanta, probabilmente quest'ultima parte serviva per garantirle maggiore controllo sull'energia da lei emanata.

StrategiaModifica

Punti di forza:

  • Usa attacchi a lungo raggio a ricerca
  • Può proteggersi con una barriera

Punti deboli:

  • Eccetto le scariche d'energia non ha altro modo per attaccare
  • Poco resistente

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

Durante la battaglia, Bane sarà nel lato inferiore del campo (quello di terra) andando in giro trasformando la terra in acqua, mentre DeJoule nel lato superiore (quello d'acqua) su un'isolotto dove lanciera continuamente scariche d'energia contro Kain mentre lei è protetta da uno scudo, Kain dovrà usare Repel per proteggersi da DeJoule mentre si occupa di Bane, la spada di fuoco è un'ottima arma, nonostante il druido sia molto resistente, ma dopo una trentina di colpi dovrebbe cadere, nel caso non si ha molta magia usare Banca di Energia per riutilizzare il Repel e continuare ad attaccare Bane schivando le pozze d'acqua da lui creare. Se Bene si ferma su una pozza d'acqua gia creata, essa toglie più vita a Kain del normale. Una volta morto Bane occuparsi di DeJoule, usare Repel per poteggersi e riflettere i suoi attacchi e poi Scarica d'Energia per distruggere il suo scudo e poi colpirla, bastano pochissimi colpi per ucciderla.

CuriositàModifica

  • Secondo un dialogo cancellato si scopre che neanche i guardiani erano immuni dall'energia emanata da DeJoule, il dialogo dice:

Quote rosso1.png La fodera della tunica fù in parte bruciata e sciolta. Questo oggetto servì a DeJoule per proteggere se stessa e i suoi compagni guardiani dal suo mortale splendore, altrimenti sarebbero finiti come cenere o resti fumanti Quote rosso2.png

~ Comento di Kain verso la tunica di DeJoule rimosso

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.