FANDOM


Demone Ragno
DEMONE RAGNO SCAN
Razza Demone Ragno
Sesso maschi e femmine
Era di nascità Era pre-Blood Omen 2
Stato • Inesistenti (prima, seconda e terza timeline)

• Inesistenti (sconosciuti in futuro (quarta timeline))

Altri nomi Ragno Glifico
Mondo di nascità Nosgoth
Territorio • La Prigione Eterna

Città Hylden

Sangue Rosso
Possessione No
Armi N/D
Abilità/Doni Oscuri Non afferrabile

Ragnatela

Regno Materiale
Colore degli Occhi neri
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Legacy of Kain: Blood Omen 2
Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen 2

Ragni comuni trasformati in orribili creature dai glifi.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood Omen 2Modifica

DEMONE RAGNO

Un Demone Ragno

I Demoni Ragno vengono incontrati da Kain la prima volta alla Prigione Eterna e li vede anche alla Città Hylden. Creature ostinate che attaccavano in gruppi, un tempo ragni normali cresciuti a dismisure all'esposizione dell'Energia Glifica diventando crandi circa 75 cm, ma mantengono ancora molto del loro aspetto originario da ragno.

Essi cacciano spesso le Dannate senz'occhi anche quando combattevano contro Kain. Quando combattono si fanno avanti immediatamente e attaccano con le loro zampe, ma con quattro o tre colpi con un'arma di potenza media li si uccide facilmente. Essi possono balzare per schivare i colpi e attaccare Kain poco dopo e non possono essere afferrati, tuttavia Kain può bere il loro Sangue e ottenere Esperienza.

AspettoModifica

Sono enormi ragni bianchi con quattro occhi completamente neri, l'addome a forma di bulbo e con otto lunghe zampe, ma misurano circa 75 cm.

StrategiaModifica

Sono nemici facili da battere, ma appaiono in gruppi numerosi, spesso loro balzano per schivare i colpi per poi attaccare da dietro. Se si ha un'arma di potenza media li si sconfigge con tre o quattro colpi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.