FANDOM


Legacy of Kain: Blood Omen
BO1
Azienda Crystal Dynamics/Silicon Knights
Pubblicatori Crystal Dynamics
Data di uscita 1 novembre 1996 (america)

marzo 1997 (europa)
30 maggio 1997 (giappone)

Genere Azione-Avventura
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation, Computer (Microsoft Windows)
Legacy of Kain: Blood Omen è il primo gioco della saga, è uscito prima di Legacy of Kain: Soul Reaver anche se gli eventi sono precedenti a Legacy of Kain: Blood Omen 2. Il protagonista è Kain, mentre l'antagonista è Hash'ak'gik.

StoriaModifica

La storia racconta dell'avventura di un nobile di nome Kain che venne assassinato da dei bringanti, allora lui strinse un patto con Mortanius per tornare in vita come vampiro e uccidere i suoi assassini, ma scopre che loro erano solo esecutori materiali e la sua ricerca per il suo vero assassino lo porterà ad uccidere i guardiani del Cerchio dei Nove corrotti sotto la guida dello spettro di Ariel l'Equilibrio del Cerchio.

GameplayModifica

Il gioco è molto rozzo in quanto vecchio ed era in 2D con la telecamera verso l'alto dando cosi movimenti granitici. Il gioco inoltre esiste solo in lingua inglese.

PersonaggiModifica

Bug ed erroriModifica

  • Nel manuale italiano la Mietitrice viene erroneamente chaimata "Predatrice di Anime".
  • Se dopo l'uccisione dei banditi responsabili per la morte di Kain, il giocatore dovesse tornare nella zona dove sono stati uccisi a partire dal Cimitero, i dialoghi ripartiranno.
  • Nel caso in cui il giocatore disattiva tutte le macchine secondarie del Bastione di Malek e poi va a salvare prima di recarsi alla macchina d'anime primaria, la porta che conduce là sarà bloccata.
  • Nel caso in cui si usa un Cuore delle Tenebre poco prima di essere uccisi, la barra PV conterrà i PV cumulativi della resurrezione e del Cuore delle Tenebre usato, ma non appena si berrà sangue o si userà un altro Cuore delle Tenebre, poi la barra PV rimuoverà i PV del Cuore delle Tenebre usato in precedenza.
  • Quando si usa Controllo Mentale, si vede il nemico morire sebbene in realtà essi siano controllati.
  • Se si usa lo Spirit Wrack sui nemici che resuscitano, essi resusciteranno sebbene il giocatore stia controllando la loro anima.
  • I demoni ignorano totalmente chiunque altro al di fuori di Kain.