FANDOM


Legacy of Kain: Soul Reaver 2
SR2
Azienda Crystal Dynamics
Pubblicatori Eidos Interactive

Tidus Interactive (in Giappone)

Data di uscita 31 Ottobre 2001 (america)

23 novembre 2001 (europa)
14 febbraio 2002 (giapponese)

Genere Azione-Avventura
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation2 (rilascio originale), Computer (Microsoft Windows)
Legacy of Kain: Soul Reaver 2 è cronologicamente il quinto della serie, ma fu il terzo ad uscire, cronologicamente i suoi eventi sono successivi a Legacy of Kain: Soul Reaver (per Raziel e Kain) e antecedenti a Legacy of Kain - Defiance, ma è uscito dopo Soul Reaver e prima di Legacy of Kain: Blood Omen 2, il protagonista è Raziel, mentre l'antagonista principale può essere considerato Moebius il Tessitore del Tempo.

StoriaModifica

La storia inizia durante la battaglia finale tra Raziel e Kain di Soul Reaver nella Camera Cronoplastica, dopo lo scontro e la breve vittoria di Raziel, Kain attiva la camera e fugge nel portale temporale, quindi Raziel lo insegue incontrando Moebius, in quel momento Raziel comprende di stare nel passato di Nosgoth, ma non si fida di Moebius che lo manda contro Kain ai Pilastri, all'incontro con Kain esso mostra a Raziel la corruzione dei Pilastri, ovvero quando tutto ebbe inizio e lo indirizzò verso una camera sotterranea in cui Raziel vide affreschi della Mietitrice, creature alate e misteriose creature aliene, nonostante il Dio Anziano lo avvertiva del fatto che erano menzogne, Raziel cominciò ad avere dei dubbi sull'autenticità di quella divinità e decise di scoprire di più sul passato di Nosgoth, nonostante i continui tormenti sull'uccidere Kain da parte di Moebius e l'Anziano.

GameplayModifica

Il gameplay è molto simile a quello del primo Soul Reaver, infatti anche qui può spostarsi nel Regno materiale e spettrale, ma lo stile di combattimento è diverso, Raziel per quasi tutto il gioco può decidere se usare o non la Mietitrice nel Regno Materiale, il fatto che i tipi di nemici incontrati sono più vari, tra umani, animali, mutanti, demoni ecc... non c'è più la costrizione di usare impalamento, fuoco o altro, ma è possibile ucciderli normalmente, tuttavia il metodo di divorare le anime è differente, se il nemico verrà ucciso dalla Mietitrice nel Regno materiale, l'anima verrà assorbita dalla Mietitrice aumentando la sua potenza, ma quando la potenza della Mietitrice sarà al massimo essa consumerà rapidamente l'energia vitale di Raziel per un breve periodo. Raziel può anche brandire altre armi oltre alla Mietitrice, sia quelle che incontra per lo scenario sia quelle dei nemici uccisi, inoltre il metodo di cambiare elemento è più vasto e fluido rispetto al primo Soul Reaver e se ucciso nel Regno spettrale anziche ricominciare dalla prima zona del gioco, Raziel si ritroverà nell'ultimo anello a serpente che ha attivato.

PersonaggiModifica

Bug ed erroriModifica

  • Se i Cacciatori di Demoni/Sarafan e i Demoni vedono Raziel e smettono di combattersi per attaccarlo, se essi dovessero perderlo di vista si ignoreranno del tutto.
  • Se il giocatore dovesse raccogliere un'arma un secondo prima di andare nel Regno Spettrale per morte, esso si ritroverà nel Regno Spettrale armato con l'arma raccolta.
  • Raziel viene erroneamente pronunciato "Reziel" anziché "Raziel" nella versione italiana.
  • Raramente può accadere che salendo su un muro scalabile Raziel inizi a tremare fino a quando non scende.
  • Può accadere che la levetta analogica destra anziché controllare la telecamera abbia le funzioni dei tasti come per PS1 (ciò può essere risolto scollegando e ricollegando il joystick).
  • Se il giocatore dovesse avere la Mietitrice di Tenebre o la Mietitrice di Luce quando arriva nella cappella di William a incontrare Kain, alla fine della cinematica si ritroverà con la Mietitrice Materiale senza alcun motivo.
  • Se prima di ottenere la Mietitrice di Anime il giocatore aveva una qualsiasi Mietitrice al di fuori della Mietitrice Materiale, sul lato inferiore sinistro dello schermo ci sarà il simbolo della Mietrice che aveva in precedenza, pur non avendola.
  • Quando Raziel incontra i Demoni nell'era Sarafan, esso dice che li aveva alle calcagna anche 500 anni prima, anche se in realtà l'era Sarafan avviene 600 anni prima all'epoca in cui li ha incontrati.
  • Anche se Raziel è equipaggiato con la Mietitrice d'Aria, nella cinematica in cui incontra il Demone del Fuoco Nero alla palude, camminerà con difficoltà nel fango.
  • Se Raziel dovesse subire danno quando scivola nel Regno Spettrale sconfitto, esso si distegrerà apparendo all'ultimo anello attivato.