FANDOM


Le Macchine Tessitrici del Tempo sono dei dispositivi che permettono il viaggio nel tempo, permettendo cosi alla gente di andare a visitare altri periodi della storia di Nosgoth. Essi furono creati e appartenevano a Moebius il Tessitore del Tempo.
Le Macchine Tessitrici del Tempo sono stete usate due volte da Kain e sono oggetti portatili e quindi maneggiabili a mano. Il primo che aveva usato Kain caddè a pezzi dopo il suo utilizzo, mentre il secondo non fù mai specificato cosa gli fosse successo. Raziel nella sua avventura invece aveva utilizzato un paio di volte delle Camere Tessitrici del Tempo per viaggiare nel tempo, ma il suo primo viaggio fù grazie alla Camera Cronoplastica, la più grande e sofisticata Camera di Tessitura del Tempo.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

MACCHINA TESSITRICE DEL TEMPO

Una Macchina Tessitrice del Tempo nell'inventario di Blood Omen

Durante la prima avventura di Kain, esso trovò una Macchina di Tessitura del Tempo all'uscita della Cattedrale di Avernus. Esso era un dispositivo metallico decorato con rune che Kain ha tenuto con cautela.

Quando Kain tornò ai Pilastri, Ariel si congratulò con lui per aver trovato il "giocattolo di Moebius" che Azimuth aveva rubato. Lei infatti oltre a evocare Demoni evocava anche creature di altre epoche, Ariel gli disse di tenerlo con cure perchè gli sarebbe tornato utile.
In seguito Kain fù coinvolto nella Battaglia dell'Ultima Speranza, ma la Legione della Nemesi ne uscì vittoriosa, allora Kain fuggì usando la Macchina Tessitrice del Tempo, ma essa caddè a pezzi dopo il viaggio nel tempo.
50 anni nel passato, Kain uccise e lessè la mente di un brigante e scoprì che Moebius voleva avvertito il popolo e che voleva avvertire William il Giusto che sarebbe in futuro divenuto la Nemesi, tuttavia Kain riuscì a ucciderlo e trovò un'altra Macchina Tessitrice del Tempo per tornare alla sua epoca anche se trovava strano la presenza di un'altra macchina, ma notò che era cambiato qualcosa per via del paradosso.
Kain scopre che era aperta una rivolta contro i vampiri e assistettè all'esecuzione di vorador per poi affrontare Moebius che scopre essere l'Oracolo di Nosgoth, solo allora comprende che le Macchine trovate erano poste da Moebius per manipolare Kain e la storia in modo da aprire una rivolta contro i vampiri.

Legacy of Kain: Soul ReaverModifica

Secoli dopo Kain e Raziel si affrontano nella Camera Cronoplastica e poi la usano per andare indietro nel tempo.

Legacy of Kain: Soul Reaver 2Modifica

CAMERA TESSITRICE DEL TEMPO

Interno di una Camera di Tessitura del Tempo

In seguito Raziel vede adirittura tre Camere di Tessitura del Tempo, la prima e la seconda nella Fortezza Sarafan, dove la prima viene usata per arrivare nell'epoca della nascità di Kain, la seconda era sigillata con un cristallo rosa e accessibile solo con la Mietitrice di Luce, mentre la terza alla palude della Foresta di Termagent dove l'entrata era bloccata e accessibile dunque solo con la Mietitrice d'Aria.

Le Camere di Tessitura del Tempo sembrano essere costruite in ottone, vetro e marmo verde scuro. L'entrata era unica con porte scorrevoli a forma triangolari, tali porte erano segnate con il simbolo dell'infinito in verticale come quello della fronte di Moebius, tale simbolo è presente anche all'interno delle camere, sopratutto nel pavimento sotto il vetro, parti in metallo e ingranaggi enormi che servivano per far funzionare la camera. Il soffito è a forma di cupola decorato come se fosse un cielo notturno stellato molto simile a quello della Camera Cronoplastica.

MACCHINA TESSITRICE DEL TEMPO2

Moebius ai comandi della Macchina Tessitrice del Tempo all'interno della camera

La prima volta che Raziel viaggiò nel tempo fù grazie alla Camera Cronoplastica, dove Kain lo portò indietro nel tempo nell'epoca in cui è nato, Moebius tuttavia lo aveva strappato dalla corrente del tempo per condurlo in una Camera di Tessitura del Tempo nella Fortezza Sarafan.

Nel suo viaggio Raziel vede un'altra Camera di Tessitura abbandonata nella palude, ma inacessibile, tuttavia in seguito dopo aver aperto la seconda Camera nella Fortezza Sarafan, costringe Moebius a configurarla per l'epoca dei Sarafan, ma Moebius l'aveva configurata nel futuro anziche nel passato.

MACCHINA TESSITRICE DEL TEMPO3

Raziel dopo aver attivato la Camera di Tessitura del Tempo

Raziel si ritrovò intrappolato 100 anni dopo il crollo dei Pilastri, le due Camere erano in parte distrutte impedendo a Raziel di usarle, quindi ha dovuto cercare un'altro modo per tornare indietro nel tempo.
PORTA CAMERA DEL TEMPO

La Camera di Tessitura del Tempo sigillata nella palude della Foresta di Termagent

Raziel aveva capito che l'unico modo per fuggire dall'epoca era la Camera nella palude, ma non sapeva ancora come distruggere la porta. Dopo aver forgiato la Mietitrice con l'elemento aria riuscì a far esplodere la porta e non sapendo come fosse configurata la macchina, la attivò sperando che lo avesse portato nell'epoca giusto. Fortunatamente la macchina lo portò all'epoca dei Sarafan, ma Raziel era alquanto sospettoso a tale coincidenza.

Raziel non aveva tuttavia idea che le Camere di Tessitura del Tempo erano state in realtà regolate da Moebius per permettere ai Sarafan che Raziel accidentalmente li avrebbe condotti da Janos e per poi tentare di imprigionarlo nella mietitrice. Moebius quindi usò lo stesso trucco con cui aveva ingannato Kain, il suo stato di Guardiano del Tempo gli aveva permesso di vedere il futuro e il passato e di manipolare Raziel con maggior accuratezza.

CuriositàModifica

  • Non è mai stato chiarito come Kain abbia raggiunto Raziel 100 anni dopo il crollo dei Pilastri, molti hanno supposto che aveva usato anche lui una Camera di Tessitura o la Macchina che aveva trovato secoli prima dopo la morte di William (in quanto non è mai stato detto che fù distrutta), ma quest'ultima risulta impossibile in quanto in Defiance, Kain per viaggiare nel tempo ha avuto bisogno dell'aiuto del Dio Anziano (l'Oracolo degli Antichi Vampiri).
  • Durante un'intervista di Amy Henning è stato confermato che Azimuth usò la Macchina rubata a Moebius per evocare Turel dall'epoca di Soul Reaver e usarlo come Dio del Culto di Hash'ak'gik.
    RUNE DEL TEMPO

    Le rune della Camera di Tessitura del tempo e quelle del menu e della magia di Kain in Blood Omen

  • Accanto all'ingresso delle Camere di Tessitura del Tempo sono presenti delle rune che curiosamente sono le medesime della barra della magia di Kain e del menu di Blood Omen, ma non sembra esserci alcun collegamento.
  • Nelle Camere di Tessitura sono presenti delle scritte in Scrittura Sanguigna, come quelle di Blood Omen, ma è impossibile tradurlo con l'alfabeto di Blood Omen.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale