FANDOM


Marcus
MARCUS SCAN.png
Razza Vampiro
Sesso maschio
Era di nascità Era di Blood Omen o dopo
Stato • Sconosciuto (prima timeline)

• Deceduto (seconda e terza timeline)
• Attivo (deceduto in futuro (era di Blood Omen 2) quarta timeline)

Mondo di nascità Nosgoth
Territorio Città Alta
Affiliazione Esercito Vampiro di Kain (ex, in futuro)

Ordine Sarafan (in futuro)

Abilità/Doni Oscuri Malia

Attacchi Caricati

Regno Materiale
Colore degli Occhi grigi-bianchi
Colore della Pelle pallida
Apparizioni Legacy of Kain: Blood Omen 2
Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen 2
Voce italiana Maurizio Trombini

Ex-Luogotente di Kain, con i suoi potenti poteri psichici manipola la mente dei suoi nemici.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood Omen 2Modifica

MARCUS1.jpg

Marcus alla Città Alta

Marcus è uno dei vampiri al servizio del Signore dei Sarafan, è calvo e indossa una tunica nera con una sottile sciarpa rossa e guanti neri che gli arrivano fino ai gomiti.

Kain rincontrò Marcus alla Città Alta di Meridian, i due non erano in buoni rapporti nemmeno prima della sua alleanza con i Sarafan. Infatti prima della sua sconfitta da parte dei Sarafan, Kain tentò di uccidere Marcus, probabilmente per questioni personali, Marcus tuttavia fuggì ancora in fin di vita e si alleò con i Sarafan una volta vittoriosi.
Marcus credettè che Kain lo attaccò per timore dei suoi crescenti poteri psichici. Marcus era molto fiducioso in se stesso e orgoglioso del suo Dono Oscuro: Malia. Tentò di usare tale dono per controllare la mente di Kain, ma fallì. Tuttavia Marcus lesse i suoi pensieri e scoprì che Kain cercava il Vescovo di Meridian.

MARCUS2.jpg

Marcus dopo aver raggiunto il Vescovo di Meridian per primo

Kain allora fù coinvolto ad una corsa contro Marcus per chi raggiungeva prima il Vescovo. Marcus usando Malia distraeva Kain mandadogli contro Sacerdoti umani manipolati, come se non bastasse essendo molto conosciuto dai Sarafan della Città Alta esso li mandò contro Kain. Quando Kain raggiunse il Vescovo scoprì che era sotto l'influsso di Marcus.
MARCUS3.jpg

Kain e Marcus nel soffitto di vetro della cattedrale

Kain inseguì Marcus per poterlo uccidere e liberare il Vescovo dalla sua influenza. Kain poi lo raggiunse sopra il soffitto di vetro di una cattedrale, ma non sostenendo il peso dei due si rompe e i due combatteronò dentro la cattedrale.

Durante la lotta Marcus usò un'altra sua abilità: l'invisibilità, ciò rese resè complicato colpire Marcus o difendersi da lui. Allora Kain usò il suono delle campane per indebolire Marcus in quanto non riusciva a sopportare suoni molto alti, allora Marcus chiamò dei Sacerdoti per abbassare le campane rendendo impossibile utilizzarle con i meccanismi.
La lotta continuò nel piano superiore della cattedrale, lì Marcus si teneva a distanza da Kain e lasciava che i Sacerdoti lo attaccavano, mentre lui lo attaccava solo quando Kain era distratto a causa loro.
Alla fine però Kain lo sconfisse ugualmente e il cadavere di Marcus caddè sull'altare dove Kain assorbì il suo sangue e guadagnò il dono della Malia.

AspettoModifica

Marcus è un vampiro magro e calvo dalle lunghe dita artigliate e dalla pelle pallida, come altri membri della sua razza ha le orecchia a punta, mentre gli occhi dendono al grigio chiaro-bianco, indossa una tunica nera lunga con i bordi dorati e pantaloni neri, stivali neri, guanti neri che gli arrivano fino ai gomiti e una sorta di sciarpa molto sottile di colore rosso scuro, al centro del petto ha quello che sembra essere una sorta di medaglione di colore oro arrugginito.

StrategiaModifica

Punti di forza

  • Grandi abilità psichiche
  • Invisibilità
  • Chiamare rinforzi

Punti deboli

  • Attacca raramente
  • Fugge spesso
  • Suono

Legacy of Kain: Blood Omen 2Modifica

Info:

  • Abilità: Malia, Attacchi Caricati
  • Ricevi: Dono Oscuro: Malia

Durante la prima fase Marcus sarà sempre invisibile e attaccherà Kain con attacchi caricati e quindi impossibili da parare, per poterlo colpire è necessario attivare i meccanismi delle campane ai lati, ciò stordirà Marcus e permetterà a Kain di colpirlo, dopo avergli tolto circa 1/3 degli HP inizia la seconda fase.
Marcus si sposterà al piano di sopra e evocherà Sacerdoti di continuo, conviene ignorarli oppure ucciderli per curarsi benvendo il loro sangue, colpire Marcus con salto se possibile (dall'altra parte della stanza) o con semplici combo, lui non farò altro che scappare di continuo.
Quando è in fin di vita inizierà nuovamente a tornare invisibile, per renderlo visibile prendere un Sacerdote per il collo e buttarlo su una campana oppure buttarci direttamente Kain (ciò però provocherà lievissimi danni a Kain), in seguito tornare in fretta nel piano superiore e colpire Marcus finche esso non verrà sconfitto.

CuriositàModifica

  • Come molti vampiri (sopratutto quelli di Soul Reaver), Marcus sembra essere molto sensibile a suoni forti come le campane, la stessa cosa vale per Turel in Defiance, ciò fà credere che il suo udito è molto più sviluppato dei normali vampiri, infatti quando Kain suona le campane oltre ad essere stordito lui si tappa le orecchie dal dolore, ma Kain sembra non subire tale fastidio nonostante sia anche lui un vampiro.
  • Non si sà se l'Invisibilità sia un Dono Oscuro a se stante o un potenziamento dei suoi poteri psichici, indebolendo la vista di Kain tramite il manipolamento mentale, tuttavia tale capacità lo rende un nemico temibile. Inoltre Marcus ha dimostrato di saper compiere enormi balzi, come dimostrato quando Kain lo seguì verso la cattedrale, per poter tenergli il passo Kain ha dovuto usare il Dono Oscuro del Salto (ottenuto da Faustus). Ciò non sorprende se Vorador tentò molte volte di convincere Marcus ad unirsi ai Cabal possedendo tutti questi poteri.
  • Molto probabilmente Marcus è stato vampirizzato da Vorador o da un membro della sua stirpe.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.