FANDOM


Blood Omen è il primo gioco della saga di Legacy of Kain, e l'unico che non è stato sviluppato internamente dalla Crystal Dynamics. Si sà poco di ciò che è stato cancellato rispetto ai suoi sequel.

Armi e AbilitàModifica

La Spada d'OssaModifica

SPADA OSSA 3

L'arma ibrida di Vorador dettagliata

Secondo la pagina web della Silicon Knights, un'arma chiamata Spada d'Ossa era stata pianificata per Blood Omen, anche se essa non è presente nella versione finale. Pare che sarebbe stata in qualche modo correlata con l'Armatura d'Ossa, ma non ci sono informazioni delle sue funzioni nel gioco purtroppo.

Tuttavia parte di quest'arma è sopravvissuta nel gioco finale, anche se non utilizzabile. Infatti nei filmati in 3D Vorador brandisce una Spada "ibrida" in quanto possiede l'elsa della Spada d'Ossa cancellata e una lama più corta della Mietitrice d'Anime.
In un forum un membro chiamato "Master L" ha notato che nei concept art del gioco presenti anche nella versione per PC, Vorador brandisce quast'arma, ma la lama è dritta, mentre quella in gioco è serpeggiante come la Mietitrice.
Non si sà se sono esistente degli screenshot di questa Spada d'Ossa. Tuttavia non si ha neanche la certezza che sia stata programmata nel gioco o solo pianificata a livello concettuale.
Inizialmente l'arma di Vorador era conosciuta come "Mietitrice d'Ossa" (Mietitrice d'Anime + Spada d'Ossa), finchè non ha avuto il nome ufficiale di "Spada Ibrida di Vorador".

Lo Scudo e Altri MisteriModifica

SCUDO

Il Murale dello Scudo

Normalmente in Blood Omen un murale indica l'oggetto o l'abilità che si avrebbe dovuto ottenere nel dungeon.

Un membro di un forum che si chiamava "Sade Lyrate" ha notato che almeno due murali non avevano questa caratteristica. A Nachtjolm in un'armaria vi è il murale di uno scudo luminoso, apparentemente lo stesso scudo appeso nel muro della sala delle udienze di Malek. Mentre dentro un'edificio di Coorhagen vi è un murale della Spada di Ferro di Kain.
Non ci sono prove certe che inizialmente si pensava di dare a Kain uno scudo o/e se all'inizio Kain doveva iniziare il gioco senza la Spada di Ferro. Gli sviluppatori non hanno mai detto nulla su tale argomento. Inoltre come ha sottolineato un membro di un furom: Azreal, ha notato altri due murali a Coorhagen, un Mietitore e i cittadini morenti.

Aree CancellateModifica

Fontane di Sangue RimosseModifica

FONTANA DI SANGUE RIMOSSA 1

Una possibile Fontana di Sangue rimossa

Numerose Fontane di Sangue sono state rimosse da Blood Omen. Una di esse avrebbe dato a Kain l'immunità alle stagnanti acque paludose della Fortesta di Termegent, probabilmente all'inizio era questa l'idea per fargli raggiungere la Villa di Vorador. Un'altra invece avrebbe potenziato le sue abilità "vampiresche", tuttavia non è specificato a cosa intendeva dire con questo potenziamento. Le frasi di queste due fontane sono ancora presenti nei file di gioco, ma inutilizzate.

Secondo alcuni dialoghi aggiuntivi sembra che le Fontane di Sangue vengano descritte come funzione di ricaricare semplicemente la vita di Kain e/o l'energia magica. Forse inizialmente le fontane avrebbero avuto un ruolo diverso nel gioco e potevano essere usate più di una volta invece di dare poteri a Kain.

HCMS BitterModifica

NAVE PIRATA 6

Una parte della nave

Nel febbraio 2010, dei fan russi della saga di Legacy of Kain stavano indagando in profondità Blood Omen per poter ricreare alla perfezione le mappe in 3D per il loro progetto di Blood Omnicide (Blood Omen in 3D) e per pura casualità si sono inbattuti in una zona segreta che era stata sigillata nella versione finale del gioco, ma che avrebbe portato a una zona cancellata ancora presente nei file di gioco.

Questa zona è nota come "HCMS Bitter", ovvero una nave pirata col nome del suo capitano, inoltre a Wasserbunde vi è una taverna con un nome simile. Questa taverna (Capitano Sudz Bitter) è la chiave per entrare nella zona eliminata. Infatti vi è un'entrata segreta sigillata nel retro della taverna che è accessibile solo con i cheats per passare attraverso i muri.
In questa entrata segreta vi è un teletrasportatore, che porterà Kain direttamente al ponte della nave pirata, dove sono presenti moltissimi Cuori delle Tenebre e come nemici dei pirati pronti a proteggere la propria nave.
Nel ponte è presente un'altro teletrasportatore che porterà il giocatore ha una zona con una nave distrutta, probabilmente dalla stessa Bitter. Questa zona è molto più grande e vi è anche una baia in cui i pirati stanno sotterrano i propri forzieri.
Attualmente è sconosciuto del perchè la Bitter è stata rimossa dal gioco prima del suo rilascio.
Inoltre vi è una stranissima coincidenza su Soul Reaver. Probabilmente uno scherzo della Crystal Dynamics a conoscienza di questa zona cancellata. Divine Shadow infatti ha fatto notare che in Soul Reaver vi è una nave ancorata che si trova all'incirca nella stessa zona della Bitter di Blood Omen (entrambe si trovano a nord-est dei Pilastri).

PersonaggiModifica

Nomi iniziali dei PersonaggiModifica

ADONATHIEL

Ariel/Adonathiel nel materiale bonus di Defiance

La maggior parte del cast di Blood Omen ha avuto almeno una revisione dei loro nomi.

Nomi Iniziali Nomi Finali
Adonathiel Ariel
Guillaume Malek
Orzach Bane
Nauzhinger Anarcrothe
Hericus Azimuth
Bridenal Moebius

Nel materiale bonus di Defiance è stato rivelato che Vorador è stato temporaneamente rinominato Infernum per poi ritornare Vorador. Inoltre si crede che anche Kain avesse un'altro nome inizialmente, tuttavia è presente solamente una lista degli NPC con il loro nome iniziale, quindi Kain non è presente fra di essi.
Per finire il gioco inizialmente era intitolato "The Pillars of Nosgoth", ma solo una piccola parte di questo titolo è sopravvisuto nei file di gioco in quanto vi è un file nominato pill.big.

EventiModifica

Un Traditore nel CerchioModifica

TRADITORE

Mortanius discute con Anarcrothe

Nei file audio di Blood Omen è presente una versione più lunga della discussione tra Mortanius e Anarcrothe di fine gioco inutilizzata.

In questo dialogo tagliato, Anarcrothe accusa Mortanius di essere il "traditore del cerchio". Lì Mortanius ammette di essere stato l'assassino di Ariel e spiega tutte le sue motivazioni che gli hanno fatto compiere le sue azioni nella storia.
Tuttavia questo dialogo probabilmente è stato tagliato perchè ridondante in quanto si capiva ugualmente tutto, anche dalla lotta fra i due.

La Partita a ScacchiModifica

SCACCHI 2

Screenshot ingrandito della partita a scacchi

Fra tutti i materiali rimossi da Blood Omen, probabilmente la partita a scacchi è la più famosa. Essa infatti appariva nel FQA della Silicon Knights: lì si diceva che nella Villa di Vorador era presente una partita a scacchi, tuttavia fu scoperto un bug molto grave prima del rilascio del gioco e quindi fu rimossa all'ultimo minuto.

Questa partita era un'enorme terreno a scacchi con persone reali che Vorador aveva istituito per sfidare Kain. Kain avrebbe dovuto usare il Controllo Mentale per muovere le persone, se Kain gli avesse però fatto fare una mossa sbagliata essi sarebbero andati ad attaccare Kain. L'obiettivo era fare scacco matto.
Chris Bruno (dipendente della Crystal Dynamics) aveva fatto una partita a questi scacchi prima del rilascio del gioco e lui dichiarò "Avevo provato la partita a scacchi di Vorador prima del rilascio del gioco, ma non funzionava molto bene, quindi siamo stati costretti a cancellarla".
Nei file di gioco sono presenti ancora delle frasi che sembrano correlate con questa partita come Kain che dice "Vorador godeva del proprio gioco" e una di Vorador probabilmente detta dopo la vittoria di Kain "Quindi non c'è lotta contro di te!".
Roy Wiedhonhoeft ha fornito al sito Lost Worlds lo screenshot della partita a scacchi dei quali anche la wikia ha preso per le informazioni grazie al sito Lost Worlds. Questo screenshot proviene dal numero 30 della revista EGM2 (Dicembre 1996), inoltre si può notare che la barra mana è verde anziche blu. Come ha ottenuto tale screenshot è attualmente sconosciuto.
Curiosamente il Re avversario pare essere Ottmar, un possibile presagio alla futura morte del re.

Assassinio di Kain in 3DModifica

ASSASSINIO KAIN 3

Screenshot in alta qualità

Inizialmente la parte iniziale era tutta un'unico filmato in 3D che sarebbe iniziato con l'attacco di Vorador al cerchio fino alla trasformazione di Kain in vampiro. Tuttavia vi è una parte di questo nella versione finale che è giocabile in 2D con Kain umano che viene ucciso fuori dalla taverna.

L'esistenza di questo filmato in 3D era completamente sconosciuto finche un membro di un forum, Master L, ha trovato un vecchio annuncio con uno screenshot di Kain umano con capelli biondi e armatura bianca. Amy Hanning (scrittrice della storia dei due Soul Reaver e di Defiance) ha gentilmente spiegato di questo filmato cancellato. Il filmato in 3D non era venuto come lo staff sperava e non conveniva rifarlo tutto da zero, visto che poi si è scelto di rendere neri i capelli di Kain, quindi è stato deciso di rendere giocabile quella parte.
In seguito Chris Bruno (della Crystal Dynamics) e Tenaya (di Nosgothic Realm) hanno inviato altri screenshot di questo filmato, Crhis ha fornito il vecchio annuncio, mentre Tenaya tre screenshots in alta qualità. Inoltre, uno screenshot era presente nel materiale bonus di Defiance. Il filmato intero non è mai stato rilasciato o visto al di fuori dello staff del gioco.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale