FANDOM


Tutte le informazioni di questa pagina sono state prese dal sito "The Lost Worlds", quindi si ringrazia lo staff di TLW, in particolare l'autore "Divine Shadow".

Spettri Armatura HyldenModifica

DescrizioneModifica

Ci sono ben cinque render differenti di armature, ogni modello ha un mesh umanoide visibile di colore diverso. Il primo render (mesh viola) ricarda gli Spettri Armatura Sarafan visti in Blood Omen, un'armatura molto in stile umana cfatta d'argemento e di rifiniture in rame.
Il secondo render (mesh blu) è simili ma la forma è senza dubbio femminile, il materiale di cui è composta sembra essere lo stesso, ma la parte inferiore è formata da placche di armatura sovrapposte che ricordano la veste di un mago. Vi è un simbolo nella parte inferiore che ricorda i simboli circolari della pedana dei Pilastri di Nosgoth. Questo render non presenta calzature o gambe e sembra infatti che riesca a levitare.
Il terzo render (mesh rosso) è sempre femminile e a differenza delle altre, anziché essere d'argento e di rame chiaro, sembra essere di un metallo più cupo e di rame scuro. L'armatura presenta vari spuntoni e la forma dell'elmo ricorda le creste carniali degli hylden.
Il quarto render (mesh blu) è una figura robusta e maschile con l'armatura decorata da spuntoni di rame, sembra che l'armatura non fu mai stata progettata per essere indossata da un umano, altrimenti gli spuntoni penetrerebbero nel torso dell'ospite. L'elmo presenta anche un foro sulla fronte come dovesse avere un terzo occhio e presenta la stessa forma simile alle creste craniali hylden con due corna scure simili a quelle dei demoni.
L'ultimo render (mesh grigie) è una grossa armatura con vari spuntoni e rifiniture in oro nella zona del torace che ha una forma che ricorda una cassa toracica. Le texture sembrano suggerire che l'armatura sia fatta di roccia annerita, mentre l'elmo ha la forma delel creste craniali degli hylden.
I due screenshot mostrano invece Kain in battaglia contro gli Spettri Armatura Hylden. Gli spettri hanno dell'energia verde sotto che ricorda una sorta di scheletro d'energia elettrica che tiene arti e busto insieme. Gli spettri sembrano armatu con un piccone, un arma corta (una mazza o un'ascia) e un'altra arma non ben definita. In un immagine si può vedere un'arma che brilla di verde forse in preparazione di un'attacco.

Speculazione della Storia: Giovane Kain e gli Spettri Armatura SarafanModifica

In Blood Omen, il giovane Kain è mandao da Ariel per tutta Nosgoth per cacciare e uccidere il Cerchio dei Nove impazzito. La sua prima vittima è il mentalista Nuraptor, Guardiano del Pilastro della Mente e la fonte del veleno mentale che corrompe il mondo.
Kain si reca al Ritiro di Nupraptor dove trova il pazzo suicida protetto da Malek, Guardiano del Pilastro del Conflitto. Malek è uno Spettro Armatura Sarafan, ovvero una creatura metallica creata con la fusione di un'anima umana con un'armatura vuota. Malek viene mandato via da Nupraptor stesso che invita Kain a porre fine alle sue sofferenze.
In seguito alla morte di Nupraptor, Kain scopre che il ruolo di Malek è quello di "protettore" del Cerchio, quindi Ariel lo manda a ucciderlo.
Kain: Nupraptor non era che l'inizio: macchiato per sempre dalla sua pazzia, il Cerchio era al di là della redenzione. Per loro l'assoluzione poteva trovarsi solo nella morte... io avrei portato loro la liberazione finale. Ma prima dovevo sconfiggere il loro guardiano.
Malek, il difensore dei Nove, viveva in un castello nel lontano nord, oltre Wasserbunde.
Per ma era giunto il momento di affrontare l'ira del Pilastro del Conflitto.
Ariel: La morte nel Cerchio infonde nuova vita ai Pilastri. Per ogni Pilastro c'è un oggetto: solo con questi potranno essere ripristinati.
Ma per sconfiggere un guerriero, devi prima aprire un varco nella sua guardia... trova Malek e distruggilo: solo allora il Cerchio cadrà.
-Legacy of Kain: Blood Omen
Kain procede verso nord e fra le montagne vede il Bastione in lontananza sopra un enorme picco roccioso. Dopo un esservazione prima di andarvi, si trasforma in pipistrello.
Kain: Il forte di Malek, abbarbicato sulla cima della montagna con aria di sfida, nero come la notte contro il candore della neve... che razza d'uomo avrebbe scelto una terra così inospitale e totalmente priva di vita?
-Legacy of Kain: Blood Omen
Kain scopre che gli abitanti del Bastione non sono forme di vita organiche, ma una legione di Spettri Armature Sarafan. Grandi macchine creano queste creature di metallo.
Kain: L'imponente struttura in metallo dava vita a questi guerrieri; potevo solo cercare di indovinarne il funzionamento: fondeva le anime di guerrieri morti da tempo alle loro armature, cosicche combattessero ancora una volta. Vita senza sangue: che presa in giro!
-Legacy of Kain: Blood Omen
Kain procede per il Bastione combattendo e disttivando Macchine-genera spettri. Alla fine scopre una camera isolata che contiene una strana fonte d'energia, una grande sfera di vetro sospesa che splende d'energia raggiane. Con l'attivazione di un semplice interuttore, Kain fa cadere la sfera facendola schiantare sul pavimento e su un piedistallo del Bastione.
Kain: Il globo di energia dava alimentazione alla macchina: una volta distrutto, l'assordante stridore della macchina cessò di echeggiare attraverso il forte. Ora era tempo di mettere a tacere anche il costruttore del marchingegno.
Makek: Metti alla prova la mia pazienza, scocciatore. Vuoi assaggiare la mia spada?
-Legacy of Kain: Blood Omen
L'invasione di Kain al Bastione di Malek provoca la distruzione delle macchina che creano gli Spettri Armatura Sarafan. Con la successiva morte di Malek per mano di Vorador, il Bastione risultò disabitato e inutile per il giovane Kain. In Soul Reaver, sembra che con il tempo il Bastione sia stato dimenticato.

Speculazione della Storia: Occupazione HyldenModifica

Le immagini di The Dark Prophecy ci rivelano che cosa è successo al Bastione di Malek dopo gli eventi di Blood Omen. Le immagini rivelano che il Bastione ormai disabitato, viene occupato dagli hylden che usarono le macchine per creare gli Spettri Armatura Hylden. Le immagini ci mostrano varie zone dentro e sotto il bastione com: il Santuario degli Esseri Alati, la Forgia della Mietitrice con Statue di Drago e il Nucleo della Macchina delle Anime, queste ci fanno capire che la struttura è molto più antica di quanto sembrasse su Blood Omen, ma c'è da scoprire, perché gli hylden sono qui?
Consideriamo ciò che sappiamo sugli hylden in quest'epoca. In Defiance, sappiamo che prima del crollo dei Pilastri il legame era molto debole, ciò permise agli hylden di proiettare le loro anime dal Regno dei Demoni fino a Nosgoth per impossessarsi dei cadaveri e anche del luogotenene Turel. Con gli umani la possessione è instabile e a lungo andare causa una deformazione quando l'ospite perde il controllo. Gli ospiti più forti come Tyrel e Mortanius invece sembrano solo diventare più deboli con la possessione hylden causand traumi mentali e fisici, questo finché essi non muoiono con il tempo. E' interessante notare che gli hylden hanno cercato in ogni modo di mantere il loro ospito per poterlo usare, ecco perché la possessione di Mortanius e Turel li aveva straziati tanto.
L'uso di molti ospiti risultò essenziale per gli hylden, come Turel che fu usato per comandare i discepoli del culto di Hash'ak'gik ad Avernus e Mortanius che fu usatoper uccidere Ariel, perfino quando hanno influenzato Raziel per uccidere il Discendente dell'Equilibrio e moltissimi Prendicorpi che hanno cercato di ostacolare Raziel. L'obiettivo di tutto ciò era portare al crollo dei Pilastri che Hash'ak'gik stava architettando nel suo "teatro del Grand Guignol".
Quando i Pilastri crollarono ci fu una grande esplosione inaspettata. Ma non c'è stata nessuna enorme spaccatura dimensionale collegata al Regno dei Demoni, nessun esercito hylden pronto ad invadere il mondo, nulla di ciò che Janos temeva che succedesse. L'unica conseguenza fu che Hash'ak'gik f in grado di proiettare la sua anima a Nosgoth per prendersi un ospite molto più forte e antico: il potente Janos Audron.
Hash'ak'gik: Questo è forte, bene, la mia prossima mossa richiede un ospite più resistente.
I mortali sono così fragili; volente o nolente, tu ci hai fornito lo strumento della nostra vittoria.
-Legacy of Kain - Defiance
Il grande piano degli hylden esiliato sembra essere ancora incompleto, anche dopo il crollo dei Pilastri di Nosgoth. Sembra che ci sia stato un processo molto più complesso per salvarli dal Regno dei Demoni (come abbiamo visto poi in Blood Omen 2), tra le varie mosse per poter trovare ospiti più resistenti, sembra che una di esse coinvolga il Bastione di Malek.

Speculazione della Storia: Ospiti per gli HyldenModifica

Durante la battaglia finale tra Kain e Hash'ak'gik, egli rivela che l'esilio nel Regno dei Demoni ha garantito loro una sorta di simbiosi quella dimensione.
Hash'ak'gik: Il nostro esilio nella dimensione dei demoni, ci garantisce l'immortalità.
Un giorno torneremo!
-Legacy of Kain: Blood Omen 2
Mentre sopportavano le sofferenze fisiche e mentali della loro infernale prigione, sembra che il Regno dei Demoni abbia in qualche modo "assorbito" le anime degli hylden banditi in eterno. Gli hylden potrebbero infatti rendersi completamente incorporei a causa di un processo corrosivo e dopo il crollo dei Pilastri potrebbero non poter usare alcun corpo fisico per manifestarsi, ma usare le loro anime per influenzare la realtà fisica era l'unico modo per interagire con Nosgoth.
Con il crollo dei Pilastri, le anime degli hylden poterono tornare a Nosgoth, ma necessitavano di corpi duraturi in cui abitare. L'uso del Bastione di Malek e della macchina al suo interno può essere il primo passo per far torare gli hylden a Nosgoth per far tornare alla fine la loro civiltà come abbiamo visto in Blood Omen 2.
Possiamo vedere alcuni render che mostrano armature Sarafan femminili e altre che hanno creste craniali e protuberanze sulla schiena. E' possibile che con il tempo, l'armatura inizi a prendere la forma dell'anima che la possiede, cosa che la carne non riesce a sorreggere quando gli hylden si impossessavano dei cadaveri, questo perché troppo fragili per potersi trasformare in una forma adatta alla loro anima, provocandone il collasso. Inizialmente potrebbero prenere le forme tipiche degli hylden per poi con il tempo sgretolarsi e collassare come suggerisce un render con un'armatura crepata, ma il collasso sembra essere molto più lento. Dopo il collasso passa un po di tempo prima che l'anima torni nel regno dei demoni.
Altra possibile teoria è che la forma delle armature sia volontaria in quanto molte hanno caratteristiche Sarafan indicando che sono i primi ad essere entrati nel Bastione ed in seguito hanno riprogettato la macchina per crare armature più simili ai loro vecchi corpi.
Ma come è successo? Come gli hylden banditi sono passati dal metallo a corpi completamente organici visti in Blood Omen 2? Tali immagini possono portare alla risposta a questa domanda:

Queste immagini mostrano uno degli hylden puri (l'Artefice), una fossa biologica, corpi di carne delle vasche e il cancello collegato al Regno dei Demoni, questo potrebbero rivelare come gli hylden hanno riottenuto la forma organica. Se consideriamo queti elementi assieme ai piani conosciuti degli hylden in tutta la serie di Legacy of Kain, possiamo iniziare a mettere insieme i pezzi.

Speculazione della Storia: Gli Spettri Armatura Hylden in The Dark ProphecyModifica

Sembra probabile che Kain debba combattere contro varie ondate di Spettri Armatura Hylden per poter poi segnarne la loro sconfitta distruggendo o disattivando una volta per tutte la Macchina delle Anime. Ma siccome il secondo Ordine Sarafan in questa timeline a Meridian esiste comunque, significa che alcuni Spettri sono riusciti ad eludere con successo Kain per viaggiare fino a Meridian e dare inizio agli eventi di Blood Omen 2.
Non è difficile pensare che gli Spettri Armatura Hylden possano essere nemici di Kain anche in altre zone di Nosgoth, siccome il Bastione sembra essere loro da diverso tempo a causa della presenza della loro tecnologia. E' possibile che loro stiano cercando reliquie del loro antico impero Hylden o la posizione del loro sovrano, il Re Hylden.
La presenza della bara boss in alcune immagini, suggerisce che almeno una di queste armature sarebbe stata un boss che avrebbe affrontato Kain, è probabile che devano essere sconfitti solamente con la forza bruta (come i boss di Soul Reaver 2 e Defiance) invece che usare l'ambiente circostante (come bisogna fare contro i boss dei vampiri evoluti di Soul Reaver).

FontiModifica

Le immagini sono state trovate nel portafoglio online di Jason Muck nel novembre 2008, queste furono tra le prme immagini scoperte del gioco cancellato. Queste immagini hanno rivelat l'esistenza di The Dark Prophecy e incentivato la ricerca ad altre prove.
Jason è un ex agente della Ritual Entertainemnt ed è stato impiegato come un il disegnatore degli ambienti tra il gennaio 2004 e il settembre 2005, di recente Jason ha lavorato alla Red Dead Redemption e le sue espansioni, ora lavora alla Senior Enviroment Artis al Big Huge Gamse. Il suo portafoglio è disponibile per essere visualizzato oneline (sin dal febbraio 2012), le immagini relative sono un riferimento storico:

E' interessante notare che più di un'anno prima che The Lost Worlds scrisse l'articolo relativo al gioco, il sito di Jason è stato ridisegnato e una delle immagini rilasciate fu rimossa per motivi sconosciuti. Questa immagine è stata comunque salvata prima della riprogettazione e inclusa nella wiki e nel sito di The Lost Worlds.
Nel sito di Jason ci sono inoltre informazioni relative al ruolo di The Dark Prophecy durante lo sviluppo: Disegnatore degli ambienti di Legacy of Kain - The Dark Prophecy: PS2, Xbox, PC CANCELLATO
Ritual Entertainment - Gennaio 2004-Aprile 2004
Responsabile della modellazione, texturing delle mappe, illuminazione ambienti di gioco seguendo le direzioni artistiche e massimizzando le limitazioni memoriche delle piattaforme destinate.
...
Legacy of Kain - The Dark Prophecy: Xbox, PS2 CANCELLATO
Queste immagini sono della versione per PlayStation 2 di Legacy of Kain - The Dark Prophecy. Il gioco è stato annullato dopo circa 3 mesi di sviluppo. Questi sono le mappe in cui ho lavorato con la modellazione, texturing e illuminazione. Per questo progetto non ero il responsabile per la creazione consistente effettiva, ma ho lavorato con gli archivi forniti dei nostri artisti di texture. Vorrei quindi modellare il livello, creare oggetti di scena, texturizzare le mappe e applicar el'illuminazione. Tutte le illuminazioni sono state applicate verticalmente e al massimo.
...
Legacy of Kain - The Dark Prophecy: Disegnatore degli ambenti, texture UV, illuminazione, CANCELLATO NEL 2004
-JasonMuck.com
I render delle armature sono stati scoperti sul sito di un'artista che ha confermato che aveva lavorato nel gioco cancellato. Il suo portafoglio e gli accreditamenti degli artisti dei giochi pubblicati confermano che lui ha lavorato presso la Ritual Entertainment durante lo sviluppo di The Dark Prophecy. L'artista non ha voluto che il suo nome fosse rivelato, richiesta che è stata rispettata.

Elementali di TerraModifica

DescrizioneModifica

Nel codice visto negli screenshot vi è un "mostro" noto come "Elementale della Terra" che non ha una "collisione col terreno", il che indica che la creatura non è stata completata all'interno del gioco, ciò pul aver causato una caduta della creatura dal livello in qualndo non vi era alcuna collisione programmata, infatti la creatura non è visibile negli screenshot.
I conceprt art ci mostrano la creatura che l'artista stesso ha chiamato "Elementale della Terra". La creatura è un'essere enorme marrone con delle somiglianze con gli insetti. L'essere possiede quattro grandi zampe laterali simili ai ragni e due zampe anteriori blindate con artigli conficcati al suolo. Nella parte anteriore dell'essere vi è una nicchia dove è presente il volto della creatura di colore marrone scuro con occhi simili ai ragni, sotto il volto vi sono dei piccoli artigli e sopra arti abbastanza robusti coperti in parte da carapace organco. Questo carapace si estende su tuttala schiena della creatura come un'armatura naturale.

Speculazione della StoriaModifica

In tutta la serie di Legacy of Kain, ci sono state molte creature e artefatti collegati all'energia magica e alla forza degli elementi, dai demoni come quelli del fulmine o del fuoco di Soul Reaver 2 alle forge elementali della Mietitrice presenti in vari giochi, quindi non sarebbe difficile che anche questo gioco avesse qualcosa di simile.
La presenza degli Elementali di Terra potrebbe suggerire che ve ne fossero di altri elementi presente nel gioco che manipolano le orze della natora. Se stabilizziamo questa ipotesi con gli elementi di giochi precedenti allora potrebbero apparire anche Elementali di Tenebre, Luce, Fuoco, Aria, Acqua e Spirito in The Dark Prophecy.
Viene da chiedersi però, da dove vengono queste creature insettoiodi? E' possibile che gli hylden usando le loro macchine abbiano evocato altre creature del Regno dei Demoni oppure le hanno create modificando creature con i loro macchinari.
Altra possibile ipotesi interessante è che queste creature sono nate a causa di una ricaduta dei poteri elementali a causa del crollo dei Pilastri di Nosgoth. Possiamo infatti notare che spesso i Pilastri di Nosgoth e la Mietitrice (di conseguenza anche le forge) sono allineate e regolate da una sorta di energia elementale (infatti esse incanalano i poteri dei Guaradini dei Pilastri se necessario), quindi il crollo può aver causato uno sfogo in tutto ciò. Con il crollo dei Pilastri, l'energia elementale potrebbe essersi persa in tutta Nosgoth e iniziò a trasformarsi in queste orrende creature.
Se ciò è vero possiamo anche iniziare a sospettare i poteri degli Elementali.

E' possibile che gli Elementali della Terra (e altri possibli Elementali) vengono incontrati da Kain e da un'altro protagonista in aree sintonizzate al loro elemento. Esempio, gli Elementali di Fuoco potrebbero apparire nella superficie ardente del Dark Eden, mentre quelli dell'Acqua si generano nelle profondità di laghi, ecc...
In alternativa, Kain potrebbe aver ottenuto dei poteri legati agli elementi lungo la storia, questi elementi potrebbero essere illimitati, ma usarli troppo potrebbero generare Elementali. Questo meccanismo potrebe ricordare quello di Soul Reaver 2, in cui usare troppo la Mietitrice causa l'indebolimento della vita di Raziel.
Ci sono molte poche informazioni sugli Elementali della Terra e nessuna prova dell'esistenza di altri, i loro poteri o dove si trovino, possiamo quindi fare solo teorie. Il loro grosso aspetto potrebbe indicare che sarebbero stati nemici molto forti.

Commenti di Ben LincolnModifica

amministratore di The Lost Worlds
Le immagini derivate dai concept art e gli screenshot con i dati relativi ad esse trovate tra il 14 settembre 2004 fino al 29 ottobre 2005, sono prove certe che indicano la presenza di queste creature nel gioco. Tuttavia gli "Elementali" si trovano in varie ambientazioni fantasy (probabilmente causato dalle varie revisioni di Dungeons & Drangons nel corsodei decenni), ma questo può trattarsi di una semplice coincidenza.
Sono d'accordo con la teoria secondo cui ci sarebbero stati più tipi di Elementali collegati ai vari elementi che abbiamo visto nella serie. Mi sembra tuttavia logico supporre che se il gioco fosse stato finito, gli Elementali avrebbero avuto forme diverse in base al loro elemento, ciò andrebbe a braccetto con la loro rappresentazione in Dungens & Drangs e i videogiochi della serie di Elder Scolls.

FontiModifica

I concept art degli Elementali della Terra furono trovati nel sito web del portafoglio dell'ex artista della Ritual Entertainment Jason Sallenbach.
Altre pagine del suo sito confermano che lui stava lavorando alla Ritual riguardo allo sviluppo di The Dark Prophecy.
Il sito non da alcuna spiegazione riguardo a queste immagini, ma visto che il nome di esse era "Elementale della Terra" e che nei codici di The Dark Prophecy vie era appunto una creatura con questo nome, sembra quasi cert che tali immagini erano di una creatura del gioco cancellato.
Gli screenshot invece sono stati trovati nel portafoglio online di Jason Muck nel novembre del 2008, sono state tra le primissime immagini del gioco cancellato, esse hanno spinto i fan a cercare altre prove riguardante The Dark Prophecy.
Jason è un ex lavoratore della Ritual Entertainment e svolgeva il compito di disegnatore ambiantale tra il gennaio 2004 fino al settembre 2005, poi Jason andò a lavorare alla Red Dead Huge Games. Il suo portafoglio online (visibile per la prima volta nel febbraio 2012) ha mostrato molti screenshot, le immagini qui sono un riferimento storico:

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale