Wikia

Legacy of Kain italia Wiki

William il Giusto

Commenti0
145pagine in
questa wiki
William il Giusto
WILLIAM IL GIUSTO.jpg
Razza Umano
Sesso maschio
Era di nascità Era pre-Blood Omen
Stato • Attivo (prima timeline)

• Deceduto (era pre-Blood Omen, seconda, terza e quarta timeline)

Titolo • Re della terra della Nemesi
Altri nomi • La Nemesi

• L'amato giovane re

Mondo di nascità Nosgoth
Territorio Terra della Nemesi
Affiliazione Legione della Nemesi

Fratellanza Sarafan

Regno Materiale
Colore degli Occhi verdi
Colore dei Capelli bianchi
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Legacy of Kain: Blood Omen

Legacy of Kain: Soul Reaver 2 (cameo e menzionato)

Introdotto in Legacy of Kain: Blood Omen
Voce italiana N/D

Amato e giovane re che un giorno sarebbe divenuto la terribile Nemesi.

StoriaModifica

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

La Nemesi

Dopo che Kain uccise Azimuth e tornò ai Pilastri, Ariel gli parlò della Legione della Nemesi che voleva distruggere tutto per conquistare Nosgoth, riferendosi al consiglio dell'Oracolo di Nosgoth, gli disse che l'esercito di Re Ottmar di Willendorf era l'unica speranza per fermare la Nemesi.

Un tempo la Nemesi era conosciuto come William il Giusto, un giovane e benevole re, premuroso e gentile. Tuttavia lui fù manipolato e corrotto da Moebius, cosi chè William amentò il suo esercito sia in potenza che in numero e iniziò cosi a conquistare l'intera Nosgoth, Kain potè vedere la sua incredibile spietatezza attraversando la città di Stahlberg. Lì gli abitanti furono massacrati, impalati e lasciati marcire. William era divenuto un sadico tiranno che uccideva chiunque incrociava il suo cammino.
Dopo che Kain salvò la Principessa di Willendorf, riusc' a portare in battaglia l'esercito dell'ultima speranza contro le legioni della Nemesi, ma Ottmar morì per mano della Nemesi durante la Battaglia dell'Ultima Speranza e la conquista della Nemesi divenne inevitabile, cosi Kain usò la Macchina Tessitrice del Tempo che trovò alla Cattedrale di Avernus per fuggire dalla battaglia.

Kain che sente la conversazione tra William e Moebius

La macchina portò Kain 50 anni indietro nel tempo, in quell'epoca William era un re molto giovane e amato nonostante aveva un esercito relativamente debole, Kain allora ne approfittò per salvare Nosgoth ignorando l'avvertimento di Vorador di non immischiarsi negli affari degli umani, cosi Kain entrò nel castello di William per affrontarlo.

Kain uccide William spezzando la sua Mietitrice d'Anime

Kain ascoltò una conversazione tra Moebius e William scoprendo che Moebius era il suo consigliere. Ma non sembrava avere la completa fiducia in William, allora fornì una "speciale arma" al Re e lo avvertì che un vamprio voleva ucciderlo.

Quando Kain lo trovò uccise quattro dei suoi soldati per poi affrontarlo personalmente. Entrambi erano armati con la Mietitrice d'Anime, entrambe le armi erano abbastanza potenti da creare un paradosso che uccise William e spezzò la sua Mietitrice modificando cosi la storia. Dopo la sua morte Kain riprese le forze bevendo il suo sangue.
Allora Kain trovò un'altra Macchina Tessitrice del Tempo che usò per tornare al presente, ma Kain con grande sorpresa trovò Nosgoth ben diversa, infatti dopo la morte di William iniziò una guerra genocida contro i vampiri. Questo era il piano di Moebius, scagliare contro i vampiri i sudditi addolarati del re per ucciderli tutti, Vorador fù giustiziato e Kain divennè l'ultima vampiro di Nosgoth.

Legacy of Kain: Soul Reaver 2Modifica

La battaglia tra William e Kain raffigurata in una vetrata nella Fortezza Sarafan

Il sarcofago di William il Giusto

Raziel durante il suo viaggio nel passato vide la tomba di William nella Fortezza Sarafan, in cui il giovane re era visto come un martire, dietro al sarcofago vi era una vetrata in cui vi era raffigurata la sua battaglia contro Kain. Il sarcofago aveva la sagoma di William e vi era appoggiata la Mietitrice spezzata.

Quando Raziel si avvicinò alla tomba, portando con se la Mietitrice Spirituale sentiva come una distorsione temporale causata dalle due Mietitrici, l'energia della Mietitrice di Raziel riuscì a riparare quella di William.
Non molto tempo dopo, Raziel incontra Kain nella tomba di William, dove lui gli spiega l'immutabilità della storia e del suo viaggio su come era andato indietro nel tempo per uccidere William. Kain allora ammise di aver ucciso William prima che diventasse un tiranno per crearne uno peggiore: Moebius, che aveva pianificato tutto. Poi disse che la presenza delle due Mietitrici nello stesso luogo e nello stesso tempo erano abbastanza potenti da creare un paradosso. In quel momento Raziel decise di risparmiare Kain mentre le due Mietitrici erano fuse assieme, nonostante la storia tentò di costringere Raziel ad ucciderlo esso invece conficca la Mietitrice nel sarcofago creando un secondo paradosso.

AspettoModifica

William il GiustoModifica

Da giovane William era un ragazzo dai lunghi capelli bianchi e lisci che gli arrivavano fino alle spalle e dagli occhi verdi, indossava un'armatura rossa con spine bianche nelle spalliere per simboleggiare le rose, mentre gli stivali erano d'ottone e aveva una fascia blu che gli scendeva dal bacino in giù.

La NemesiModifica

Quando divenne la Nemesi, William usava un'armatura simile di quando era giovane, ma demonizzata, il rosso era molto più scuro e le spine nere quasi per ricordare la carne, indossava sempre un'elmo rosso con due corna lunghe e nere che lo facevano sembrare un demone, non si sà come fosse il suo aspetto fisico dato che lo si vide solo con l'armatura e in un momento durante la Battaglia dell'Ultima Speranza.

Lista di potenziamenti della MietitriceModifica

Mietitrice FisicaModifica

StrategiaModifica

Punti di forza:

  • Usa la Mietitrice
  • Abile combattente
  • Resistente

Punti deboli: N/D

Legacy of Kain: Blood OmenModifica

Appena inizia la battaglia conviene essere equipaggiati con un'arma ad una mano (Spada di Ferro, Mazza o Spada di Fuoco), usare la magia Bagno di Sangue per uccidere i 4 servitore di William cosi che lo si può affrontare tranquillamente, usare Repel e poi cambiare con la Mietitrice per colpire William cosi finche il Repel non fisice, quando finisce cambiare arma con una ad una mano, mettere Repel e Banca d'Energia per poi rimettere la Mietitrice, continuare con questa strategia finche William non viene sconfitto. Si ricorda che la Mietitrice di William provoca danni gravissimi a Kain.

CuriositàModifica

  • In Blood Omen non è strattamente necessario usare la Mietitrice contro William per battarlo, nonostante in Soul Reaver 2 viene detto che Kain usò proprio la Mietitrice per ucciderlo, tuttavia anche se non è costretto la Mietitrice rende la battaglia molto più semplice, inoltre dopo l'uscita di Soul Reaver 2, quasi tutti i giocatori che hanno rigiocato a Blood Omen, quando rifecero la battaglia contro William usarono la Mietitrice per ucciderlo per rendere "canonica" la parte di Soul Reaver 2.
  • Daniel Cabuco (disegnatore di Soul Reaver 1, 2 e Defiance) aveva detto qualcosa riguardo al disegno della vetrata di Soul Reaver 2:

Quote rosso1.png La vetrata rappresenta la lotta fra Kain e William, è stato interessante disegnare l'armatura di William in quanto in Blood Omen aveva un'armatura rossa con delle spine, il che non avrebbe molto senso visto che un re soprannominato "Il Giusto" avesse un'armatura con motivi demoniaci, ma poi mi sono venute in mente le rose! Le rose sono rosse e hanno le spine, cosi ho reso le spine delle spalliere più corte e l'armatura di un rosso più chiaro, sono molto soddisfatto del risultato Quote rosso2.png

~ Daniel Cabuco commentando la vetrata di William e Kain disegnata da lui per Soul Reaver 2
  • E' molto strana la voce di William in quanto viene descritto come un re molto giovane (introno ai 20 anni), ma la sua voce è molto profonda ricordando quella di un'uomo adulto.

Nella rete di Wikia

Wiki a caso